GIAPPONESE, BRASILIANA, RUSSA…ECCO LE MANICURE PIU’ POPOLARI

Autore / Fonte:

GIAPPONESE, BRASILIANA, RUSSA…ECCO LE MANICURE PIU’ POPOLARI

Avete mai sentito parlare di relativismo culturale? È la teoria secondo la quale ogni tradizione e usanza è relativa al contesto in cui nasce, motivo per cui ciò che a noi italiani sembra scontato dall’altra parte del mondo risulta una novità incredibile, ai limiti dell’assurdo…e viceversa.
 
Bene, ma cosa c’entra tutto questo con le unghie? Anche gli usi e i costumi legati alla cura del corpo e alla bellezza sono frutto di una cultura e quindi variano al variare dell’area geografica.
 
E così anche la cura delle unghie e le relative manicure cambiano di paese in paese, ma fortunatamente, in un mondo globalizzato come il nostro, abbiamo l’opportunità di scoprirle e, se ci piacciono, di imitarle.
 
Andiamo allora a scoprire tre tipologie di manicure “internazionali”.
 
La prima di cui vi parliamo è la giapponese, che prende ispirazione da antiche tecniche naturali che puntavano al massimo stato di benessere dell’unghia. Ancora oggi si basa sull’uso di prodotti interamente naturali, particolarmente utili a risanare unghie fragili e indebolite.
 
Nemmeno lo smalto è previsto: sull’unghia che viene adeguatamente preparata viene stesa la cera d'api che protegge il letto ungueale, dopodiché viene applicato l’olio sulle cuticole. Immediatamente le unghie saranno più forti, in salute e soprattutto lucidissime.
 
Passiamo alla manicure brasiliana. Questa si caratterizza non tanto per i prodotti usati, che sono generalmente quelli tradizionali, ma per il modo in cui viene applicato lo smalto. Dopo aver rimosso le cuticole e preparato l’unghia, vengono indossati guanti esfolianti e in seguito creme idratanti.
 
Poi viene steso uno smalto rinforzante trasparente. Cosa c’è di strano? Il bello arriva ora! Non importa rispettare i bordi, lo smalto viene distribuito anche oltre i contorni dell’unghia, ma quello in eccesso poi viene rimosso usando uno specifico bastoncino.
 
Infine, abbiamo la manicure russa, quella a secco. Qui le mani non vengono immerse in acqua e non sono utilizzati solventi ma solo strumenti ad hoc per eliminare le cuticole, levigare l’unghia e rimuovere lo smalto precedente. Ecco perché questa tecnica si presta benissimo a gel e semipermanente, prodotti che attecchiscono meglio su unghie così trattate.
 
Volete anche voi dedicarvi una rilassante manicure? Venite a trovarci nel nostro nail salon La French, vi regaleremo delle unghie da sogno.
 

Richiedi informazioni su GIAPPONESE, BRASILIANA, RUSSA…ECCO LE MANICURE PIU’ POPOLARI

Accetto
Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy.